Le favette triestine sono dei piccoli dolcetti rotondi a base di mandorle bianche, miele, uova, zucchero e liquore. Le prime apparizioni, vengono collegate al periodo di Massimiliano e Carlotta, quando nell’autunno del 1860 in occasione dell’inaugurazione del Castello di Miramare a Trieste, venivano offerte a tutti gli invitati per festeggiare questo evento. Gli ingredienti sono esclusivi e particolari, ed il gusto e profumo che emanano, fanno di questi piccoli dolci un simpatico e prelibato dessert per tutte le occasioni. Ancora oggi in autunno questi piccoli dessert vengono riproposti per fare festa nelle vetrine dei negozi di Trieste e per ricordare quei bei tempi andati.
Delicati dolcetti alla mandorla bianca in tre gusti: vaniglia, aroma rosa, cacao.
I bimbi le mangiano come caramelle, per gli adulti un accostamento interessante è assaporarle con un buon caffè.
Disponibili in buste da 100g, 150g, 200g, 300g, 500g e cilindro da 3000g.
Durata del prodotto: 6 mesi.
Tenere la confezione in ambiente fresco e asciutto.
Farina di mandorle, zucchero, uova, miele, liquore, cacao.